Materassi.com
Questo sito è di proprietà dell'azienda Facondini Materassi srl Facondini Materassi srl
Se non sai quale materasso, rete, letto o divano scegliere chiama un nostro
"esperto del riposo" allo 0721.48.26.36 dal lunedì al venerdì (orari 8.30-12.30 14.30-18.30)

Materassi.com Telefono 0721.48.26.36


Ricerca nel sito
Prodotti in offerta
prodotti in offerta
Invia

Guanciali – La storia

I cuscini, conosciuti anche come guanciali, in passato furono usati principalmente dalle classi agiate. Le prime testimonianze di “cuscini” ci arrivano dalla Mesopotamia, dove erano in uso delle pietre scavate, su cui poggiare la testa.

Esemplari di cuscini “duri”, in pietra e in legno con ricami e decori preziosi, invece sono stati ritrovati in Egitto nelle tombe dei faraoni; diventando così veri e propri oggetti d’arredo. Le produzioni più importanti ebbero origine nell’Antica Cina, dove per le famiglie facoltose, i guanciali erano fatti in ceramica, più precisamente di materiali pregiati, come la porcellana smaltata e dipinta.

La superficie del cuscino, poi veniva impreziosita di pietre, perle e pitture, fatte con rifiniture in oro zecchino. Shi-fan-Sen, un importantissimo maestro orafo ai tempi della dinastia Qin, realizzò per l’imperatore Ying Zheng un guanciale tra i più preziosi mai fatti che, è possibile ammirare ancora oggi presso il Museo Nazionale.

La versione “soffice” del cuscino entra nell’uso con i Greci ed i Romani, riempiendo degli involucri di stoffa, spesso finemente ricamati, con paglia e piume.

Nel Medioevo il cuscino divenne un lusso riservato quasi esclusivamente ai nobili europei, con i quali andavano ad arricchire i corredi nuziali.

Fu, grazie alla rivoluzione industriale che il cuscino utilizzato nella concezione che ancora oggi abbiamo, di oggetto di stoffa, di forma rettangolare per lo più, ripieno di materiali morbidi, che viene posto sul materasso per appoggiarvi la testa durante il sonno, approda sui letti e sui divani di un più vasto pubblico.

Da quel momento innumerevoli sono state le sue evoluzioni, dal punto di vista ergonomico ed anatomico con l’incremento dell’uso di materiali anallergici ed attenti a patologie cervicali, come estetico, assumendo colori e svariate consistenze per aggiungere elementi di stile alle nostre abitazioni.

Pertanto potrete consultare la nostra vastissima gamma di guanciali nella pagina: /defaultprod_70.asp?cat=70



Per aiutarti alla scelta ti consigliamo di decidere quale prodotto acquistare a seconda della posizione, infatti:
- Se dormi a pancia in su l’ideale è un guanciale ergonomico e acogliente da mettere sotto la nuca che segua la forma del corpo(LATTICE)

- Se dormi si lato è meglio che sia sagomato, con una conca nella parte centrale e più corposo alle estremità.(SUPERMEMORY)

- Se stai a pancia in giù opta per un cuscino in memory foam che si modella a seconda del tuo peso. (MEMORY)