Materassi.com
Questo sito è di proprietà dell'azienda Facondini Materassi srl Facondini Materassi srl
Se non sai quale materasso, rete, letto o divano scegliere chiama un nostro
"esperto del riposo" allo 0721.48.26.36 dal lunedì al venerdì (orari 8.30-12.30 14.30-18.30)

Materassi.com Telefono 0721.48.26.36


Ricerca nel sito
Iscriviti alla newsletter
prodotti in offerta
Invia

Dolore a schiena e collo?
Il cuscino potrebbe risolvere il problema!


Il corpo umano è una macchina perfetta! Tuttavia, l’ambiente che circonda l’uomo, il tipo di lavoro che lo costringe ad assumere posizioni non corrette, il tanto tempo passato in automobile, il peso degli zaini di scuola sulle spalle, l’abuso di cellulari, computer e videogames, gli sbalzi climatici, la sedentarietà, lo stress... sono solo alcuni dei fattori che alterano il naturale equilibrio del corpo umano, generando dolori diffusi, in particolar modo dolori a schiena, spalle e collo.


Prima di allarmarsi e ricorrere a cure farmacologiche, sarebbe buona cosa fermarsi a riflettere sul sistema letto che accoglie il corpo ogni notte e che dovrebbe rigenerarlo.


Quanto è importante il guanciale nel sistema letto formato da materasso e rete? Tantissimo, questa è la risposta!


esempio di sistema letto

Figura 1: esempio di sistema letto.


Un buon guanciale che durante la notte permette al corpo di mantenere la sua naturale conformazione garantisce un riposo di qualità e una rigenerazione di tutto il sistema muscolare.


Un guanciale, per definirsi “buono”, deve sostenere la testa senza comprimere la colonna vertebrale e garantire alla cervicale la giusta posizione. Ma come fare ad individuare il miglior guanciale, quello che svolge esattamente queste funzioni? Andiamo per ordine.


Quale posizione si assume durante la notte?

Analizzare innanzitutto la posizione che si assume abitualmente durante la notte.


Se si è soliti dormire supini (figura 2) la colonna vertebrale sarà naturalmente curva ed il guanciale dovrebbe avere uno spessore medio, intorno ai 9-10 centimetri, e una portanza medio-morbida, così da flettersi bene ed accogliere la nuca senza opporre resistenza. In questo caso suggeriamo il guanciale modello Memory traforato. Il Memory è un materiale termosensibile che lavora grazie al calore del corpo: il guanciale memory si modella perfettamente alla conformazione del capo in maniera tale che il collo possa assumere la posizione più naturale possibile. Il Memory inoltre è termoelastico, altamente tecnologico, concepito al fine di garantire una corretta distribuzione del peso delle parti anatomiche che deve sostenere.


Se si è invece abituati a dormire in posizione fetale (figura 2), sul fianco destro o sinistro, la colonna sarà diritta ed il guanciale dovrebbe avere un’altezza di circa 12 centimetri ed essere sagomato, al fine di riempire pienamente lo spazio creato dal collo e accogliere la testa senza fletterla. Il guanciale che meglio risponde a queste esigenze è sicuramente il modello in lattice Nannolo Cervicale. I guanciali in schiuma di lattice naturale 100% realizzati da Materassi.com sono infatti leggeri e traspiranti e si conformano perfettamente alle caratteristiche anatomiche individuali. Altra nota positiva del lattice è la freschezza: grazie alle sue particolari proprietà, il lattice naturale mantiene la temperatura costante quindi, soprattutto in estate, non succederà più di dover girare il guanciale in continuazione per ricercare un po' di sollievo. Il guanciale in schiuma di lattice naturale viene inoltre consigliato allo scopo di evitare o curare problemi di natura allergica.


rappresentazione grafica della posizione fetale e supina

Figura 2: rappresentazione grafica della posizione fetale e supina.


Si è invece soliti dormire proni? Il cuscino ideale per chi dorme a pancia in giù è indubbiamente il modello Mini Lattice. Si tratta di un guanciale particolarmente sottile, di spessore solo 4 centimetri, molto soffice e particolarmente fresco. Dormire infatti in posizione prona, con la testa girata sul lato, induce la colonna vertebrale ad una leggera flessione e il guanciale non dovrebbe aumentare tale incurvamento ed evitare costrizioni. Il guanciale Mini Lattice, prodotto da Materassi.com, è soprattutto ergonomico: la grande elasticità del lattice consente infatti al guanciale di adattarsi alla naturale linea di collo e spalle, consentendo un riposo ottimale. Questo guanciale mantiene del tutto inalterate le caratteristiche del tradizionale guanciale in lattice a forma di saponetta; è completamente anallergico e anti-acaro, straordinariamente fresco e traspirante. Mini Lattice è studiato anche per adattarsi alla conformazione fisica dei bambini; è perfetto per tutti coloro che hanno esigenze di un guanciale molto basso. È inoltre consigliato allo scopo di evitare o curare problemi di natura allergica.


Quale sistema letto migliora il benessere psicofisico?

Per individuare il cuscino ideale che migliora il benessere psicofisico, bisogna valutare anche il sistema letto nel suo insieme. Se è vero che il guanciale deve essere ergonomico e seguire perfettamente la colonna vertebrale, tanto più lo dovranno essere il materasso e la rete. Se la persona è adulta e di corporatura media (50-85 Kg) il materasso e la rete dovranno avere una portanza medio-morbida (scala di rigidità 7-8, considerando la scala di rigidità presente nel sito www.materassi.com), così da sostenere in maniera ottimale il corpo e permettere ai muscoli una distensione e un rilassamento totali. In questo caso consigliamo l’abbinamento del materasso Memory Opera (figura 3), della rete Turchese (figura 4) e del guanciale Memory Green Saponetta (figura 5).

Materasso Memory Opera

Figura 3: Materasso Memory Opera.

Rete Turchese

Figura 4: Rete Turchese.

Guanciale Memory Green

Figura 5: Guanciale Memory Green.


Se la persona è invece di corporatura pesante (oltre 90-95 Kg) il materasso e la rete dovranno essere di portanza medio-rigida (scala di rigidità 9-10, considerando la scala di rigidità presente nel sito www.materassi.com) per evitare affossamenti e scorrette flessioni del corpo. Il sistema letto deve sempre accogliere il corpo, sostenerlo e riempire tutti gli spazi naturali che la forma del corpo prevede, senza respingere o imporre innaturali posizioni e spiacevoli tensioni: il corpo riposa solo se tutti i muscoli si rilassano. Il nostro suggerimento: materasso in lattice Rivolo XXL (figura 6), rete ortopedica Irlanda XXL (figura 7) e guanciale in lattice Eracle (figura 8).

Materasso Lattice Rivolo XXL

Figura 6: Materasso Lattice Rivolo XXL.

Rete Irlanda XXL

Figura 7: Rete Irlanda XXL.

Guanciale Lattice Eracle

Figura 8: Guanciale Lattice Eracle.


E se invece il sistema letto serve ad un bambino? È ovvio che la portanza dovrà essere morbida (scala di rigidità 6-7, considerando la scala di rigidità presente nel sito www.materassi.com) perché il corpo dovrà trovare un’immediata accoglienza, senza sentirsi costretto ad assumere posizioni scomode e non fisiologiche. La struttura scheletrica di un bambino è in continuo sviluppo e il letto deve facilitare tale procedimento. Sistema letto da valutare: materasso Dormibene (figura 9), rete Eletta (figura 10) e guanciale Antisoffoco (figura 11).

Materasso Dormibene

Figura 9: Materasso Dormibene.

Rete Eletta

Figura 10: Rete Eletta.

Guanciale Antisoffoco

Figura 11: Guanciale Antisoffoco.


È necessario sostenere zona lombare, gambe o cervicale?

Se il cuscino viene acquistato per sostenere la zona lombare, le gambe o la cervicale, www.materassi.com propone una sezione dedicata ai Guanciali Multiuso Dispositivi Medici: questi particolare cuscini, grazie alla collaborazione fra l’ufficio ricerche e i nostri consulenti, possono essere definiti dispositivo sanitario in classe 1, consentendo la detrazione d’imposta come spese sanitarie (in base alla normativa fiscale in vigore in materia, art.15 lett.c del DPR 917/86), in quanto i prodotti in questione rientrano nel nomenclatore delle protesi di cui al D.M. 332/99.


Pertanto, la spesa sostenuta come persona fisica potrà essere detratta come spesa sanitaria (per la parte che supera la franchigia di Euro 129,11 da applicarsi sull’ammontare complessivo delle spese sanitarie sostenute) nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta al quale si riferisce l’acquisto. Per poter usufruire di tale agevolazione l’acquirente dovrà conservare la seguente documentazione:

  1. Prescrizione del medico curante (oppure Autocertificazione accompagnata da una copia del documento d’identità).
  2. Fattura di acquisto completa di codice fiscale.

Esiste un cuscino ideale per viaggiare?

E un cuscino per viaggiare, da tenere sempre in auto e in valigia? Materassi.com offre il Collare da Viaggio realizzato in Memory Foam, dalla particolare forma “a ferro di cavallo” che avvolge delicatamente il collo, lo sostiene e contribuisce a mantenerne la corretta posizione, alleggerendo il peso della testa sulle spalle e sulla colonna cervicale.
Il cuscino per il collo in Memory Foam è l'accessorio ideale da portare con sé in viaggio, in aereo o in treno, oppure da utilizzare quotidianamente durante i momenti di relax, per guardare la tv o leggere un libro, riducendo quindi l’insorgenza di dolori cervicali. Il rivestimento esterno è in soffice velluto, completamente sfoderabile e lavabile per una facile pulizia. Ottima anche come idea regalo!


In virtù di tutte queste considerazione, ne consegue che un sostegno corretto permette a capo, nuca e vertebre cervicali di distendersi completamente aumentando le sensazioni di benessere che derivano da un sonno ristoratore ma non esiste il guanciale perfetto, esiste semplicemente il guanciale che meglio soddisfa le personali e molteplici esigenze.


Il sistema letto ed il guanciale corrispondono a quanto sopra menzionato ma il dolore a collo e schiena persistono? Si potrebbe allora prendere in considerazione un buon massaggio distensivo ed una consulenza osteopatica.


Nel sito Materassi.com è presente una sezione dedicata a Cuscini e Guanciali, suddivisi per tipologia e prezzo.


Non trovi il prodotto ideale? Non esitare e contatta il nostro ufficio commerciale al numero 0721.48.26.36: un operatore a te dedicato ti saprà aiutare nella scelta!


Ricerche correlate: