La cervicalgia

La cervicalgia, da taluni impropriamente chiamata "cervicale", è una patologia diffusissima che ha principalmente cause traumatiche o posturali. Laddove sia presente una sintomatologia ricorrente (dolore, vertigini, nausea) è opportuno affidarsi alle mani esperte di un fisioterapsta, ecco di seguito qualche consiglio:

1)Se fate un lavoro sedentario, non state sedute troppo a lungo. Alzatevi e camminate per qualche minuto ogni mezz’ora.

2)Posizionate lo schermo del PC di fronte a voi e non di lato.

3)Cercate di inclinare il piano di lavoro verso di voi.

4)Alla guida dell’auto, tenete il sedile il più dritto e il più avanti possibile, in modo da tenere le braccia piegate.

5)Non guidate per troppe ore consecutivamente. Fate delle pause durante i lunghi viaggi.

6)Se avete dolore o disagio al mattino quando vi alzate, potrebbe essere colpa del vostro cuscino. Cercate quello adatto a voi.

7)Gli antinfiammatori sono un’arma a doppio taglio: vi fanno stare meglio ma, zittendo il campanello d’allarme costituito dal dolore, non risolverete il vostro problema.